Aruba Instant On Centro di aiuto

Rete Dipendenti

La rete Dipendenti è una classica rete Wi‑Fi. Questo tipo di rete, utilizzata dai dipendenti all'interno di un'organizzazione, supporta i metodi di autenticazione basati su passphrase (PSK) o sul protocollo 802.1X. La rete Dipendenti consente ai dipendenti che hanno completato la fase di autenticazione di accedere ai dati protetti. La rete Dipendenti viene selezionata per impostazione predefinita durante la configurazione di un profilo di rete.

La prima rete Dipendenti creata per il sito non può essere eliminata, a meno che non si decida di eliminare l'intero sito dal proprio account.

Per configurare una rete Dipendenti:

  1. Fare clic sulla sezione Reti della home page dell'applicazione Web Instant On.
  2. Fare clic su Aggiungi () e selezionare la scheda Identificazione.
  3. Selezionare l'opzione Wireless nella selezione Tipo di rete. Questa opzione wireless viene visualizzata solo se il sito dispone sia di reti wired che wireless.
  4. Selezionare Dipendenti in Utilizzo per indicare che la rete è destinata a un'azienda.
  5. Inserire un Nome rete per la rete Dipendenti. Il Nome rete verrà utilizzato anche come SSID per la rete WLAN.
  6. Configurare una delle seguenti opzioni di sicurezza:
    1. Password: selezionare questa opzione per visualizzare le opzioni relative alla Password di rete (PSK). In questo modo è possibile proteggere la rete mediante l'utilizzo di una password condivisa (PSK). Creare la password desiderata inserendola nel campo Password di rete. WPA2 Personal è abilitato per impostazione predefinita. Per abilitare WPA2 + WPA3 Personal, selezionare la casella di controllo.
    2. RADIUS: selezionare questa opzione per visualizzare le opzioni relative al Server di autenticazione (RADIUS). Ciò consente di proteggere la rete mediante l'utilizzo di un server di autenticazione RADIUS dotato di crittografia più elevata. Per configurare un server RADIUS, aggiornare i parametri seguenti:

    È necessario configurare il server RADIUS per consentire l'uso dei singoli access point o definire una regola per consentire l'uso dell'intera subnet.

    • WPA2 + WPA3 Enterprise: WPA2 Enterprise è abilitato per impostazione predefinita. Per abilitare WPA2 + WPA3 Enterprise, selezionare la casella di controllo.
    • Invia accounting RADIUS: selezionare questa casella di controllo per inviare i messaggi di accounting di RADIUS.
    • Server RADIUS principale: configurare i seguenti parametri per il Server RADIUS principale.
      • Indirizzo IP server: inserire l'indirizzo IP del server RADIUS.
      • Segreto condiviso: inserire una chiave condivisa per la comunicazione con il server RADIUS esterno.
      • Timeout server: specificare un valore di timeout in secondi. Il valore determina il timeout per una richiesta RADIUS. L'access point Instant On prova a inviare la richiesta diverse volte (in base al valore inserito in Numero di tentativi) prima che l'utente venga disconnesso. Ad esempio, se il Timeout è 5 secondi e il Numero di tentativi è 3, l'utente verrà disconnesso dopo 20 secondi. Il valore predefinito è 5 secondi.
      • Numero di tentativi: specificare un numero compreso tra 1 e 5. Il numero di tentativi indica il numero massimo di richieste di autenticazione che vengono inviate al gruppo di server; il valore predefinito è 3 richieste.
      • Porta di autenticazione: inserire il numero della porta di autenticazione del server RADIUS esterno compreso nell'intervallo 1–65535. Il numero di porta predefinito è 1812.
      • Server RADIUS secondario: selezionare questa casella di controllo per configurare un server RADIUS secondario. Se selezionato, configurare i parametri seguenti:

        • Indirizzo IP server: inserire l'indirizzo IP del server RADIUS secondario.

        • Segreto condiviso: inserire una chiave condivisa per la comunicazione con il server RADIUS secondario.

        • Porta di autenticazione: inserire il numero della porta di autenticazione del server RADIUS secondario, compreso nell'intervallo 1–65535. Il numero di porta predefinito è 1812.

    • Attributi di accesso alla rete: configurare le seguenti impostazioni in Attributi di accesso alla rete se si desidera instradare attraverso proxy tutte le richieste RADIUS dall'AP Instant On al client.
      • Identificativo NAS: inserire un valore di stringa per l'attributo RADIUS 32, Identificativo NAS, da inviare con le richieste RADIUS al server RADIUS.
      • Indirizzo IP NAS: selezionare una delle seguenti opzioni se i dispositivi Instant On sono configurati in modalità rete privata. Le opzioni sottostanti determinano il modo in cui l'autenticazione RADIUS avviene su tutte le reti. Questa opzione è disattivata se l'AP Instant On è configurato come router Wi‑Fi principale della rete. In tal caso, ogni AP della rete invierà le richieste RADIUS al server con un indirizzo IP di origine e un indirizzo IP NAS corrispondenti.

        • Usa IP dispositivo (predefinito): questa è l'impostazione predefinita. Le richieste RADIUS e l'indirizzo IP NAS avranno origine da ciascun dispositivo che autentica i client.
        • Usa un solo IP: l'indirizzo IP RADIUS e NAS avrà origine da un solo indirizzo IP che rappresenta il sito. Immettere l'Indirizzo IP NAS per il sito.

  7. Fare clic su Salva.

Dopo aver configurato una Rete Dipendenti e averne salvato le impostazioni per la prima volta, nella pagina Dettagli Dipendenti viene visualizzata una casella di controllo Attiva che indica che la rete è attualmente Attiva. Utilizzare la casella di controllo per abilitare o disabilitare la rete dipendenti.

/*]]>*/